Cantine Tenuta di Valgiano

Tenuta di Valgiano

La Tenuta di Valgiano è situata ad un altitudine di 250 metri s.l.m., sul versante collinare, 10 km a Nord-Est dell’affascinante città di Lucca nel Nord della Toscana, poco distante dalla Costa tirrenica.
Il clima è Mediterraneo con grande quantità di luce che permette ottime maturazioni polifenoliche. I vigneti sono condotti con le pratiche agricole più sensibili, ivi compreso le pratiche biodinamiche, con l’obbiettivo di ottenere la qualità di uva migliore, in grado di esprimere al meglio il terroir. Le tecniche di cantina sono tradizionali, con interferenze tecnologiche minime. L’intenzione è di produrre, nel modo più semplice possibile, vino che sia l’espressione del luogo in cui viene coltivato: Valgiano!

La scelta dell’epoca di vendemmia viene decisa sulla base dell’intensità aromatica più che sui dati analitici, cercando di ottenere da ogni vigneto quel livello di maturazione che, ad un’adeguata concentrazione tannica, accompagni un buon patrimonio aromatico caratterizzante il territorio. Le cassette di uva vengono svuotate lentamente sul primo nastro trasportatore dove avviene la scelta dei grappoli. Dopo la delicata diraspatura gli acini interi attraverso altri due nastri di scelta arrivano ai tini senza pompa. Da questi nastri vengono scartati eventuali pezzi di raspi e acini acerbi.
La fermentazione avviene in piccoli tini di legno (1000-3000 litri). Quotidiane follature con follatore manuale in acciaio seguono la prima pigiatura effettuata con i piedi. Le macerazioni delle vinacce durano da 6 a18 giorni, secondo i vigneti e l’annata. Il metodo di lavoro viene impostato in modo da evitare eccessive estrazioni; le uve di Valgiano sono già molto ricche di colore e tannino, pertanto, una volta ottenuta la caratterizzazione aromatica dei vini, si svina.
La concentrazione tannica dei vini di Valgiano ne fa vini piuttosto austeri che abbisognano di lente maturazioni, qualsiasi forzatura viene evitata nel rispetto delle caratteristiche del territorio.

Bottiglie prodotte annue: 70000
vitigni impiantati: Sangiovese, Merlot, Syrah, Vermentino, Trebbiano e Malvasia, Chardonnay e Sauvignon Blanc
superfice azienda: 60.00 ha
superfice vitata: 22.00 ha
sistema allevamento: Guyot e cordone speronato
età delle viti: tra i 6 e i 40 anni
Metodo lavoro: Biodinamico certificato


Come si lavora in vigna: I 16 ettari di vigneto della Tenuta di Valgiano giacciono su di una terrazza di ciottoli e argille su alberese. Il Sangiovese viene preferibilmente coltivato lungo il crinale di alberese, terreno che gli permette di mantenere aromaticità pur ottenendo buona struttura. Sugli affioramenti argillosi si coltiva Merlot, in grado di mantenere finezza ed eleganza anche sulle argille e, sui ciottoli sabbiosi di arenaria, soltanto la Syrah può dare struttura oltre che profumi. I vigneti di età compresa tra i 6 e i 40 anni hanno una densità di 5700 piante a ettaro. La gestione dei vigneti segue le pratiche organiche e biodinamiche: concimazioni attraverso la semina di leguminose, inerbimento o lavorazioni molto attente, trattamenti con argille, rame e zolfo, lotta biologica ai parassiti, gestione attenta della parete fogliare. Si effettuano analisi degli strati profondi del suolo per comprendere meglio l'equilibrio naturale vite - clima - suolo e poter indirizzare gli interventi al mantenimento di tale equilibrio.

ERPA di Stocklin Alexandra - P.IVA IT02253760462 CCIAA Lucca REA 210279 | Trattamento dati personali | Cookie

Vini Rossi Toscana Vini Bianchi Toscana Spumanti Toscana Passiti Toscana
Vini Rossi Toscana Vini Bianchi Toscana Vini Rossi Toscana Vini Bianchi Toscana

VERSIONE MOBILE